Il 4 febbraio 1904 il noto pittore castiglionese G.B. Santini termina la sua prima opera su commissione: da poco uscito dall’Accademia di Belle Arti ottiene il suo primo incarico, ritrarre un fatto accaduto a un contadino che, lavorando, cade da una scala senza riportare ferite. Una volta consegnato il dipinto, è rimasto per qualche decina di anni esposto in chiesa quale “grazia ricevuta” poi andato perduto e riscoperto durante un nostro studio. Il 4 febbraio ore 17, presso il Deposito Museale di Arte Sacra di Castiglione, lo consegnamo nuovamente alla popolazione!